Dopo l’attacco israeliano ad Aleppo, la Russia riporta in Siria il jet da combattimento Stealth Su-57

L ‘Aeronautica russa ha riferito di aver schierato uno dei jet da combattimento d’elite Su-57 in Siria dopo una breve assenza. 09/04/2019 Al Masdar News
Il portale di notizie Al Masdar News ha rilanciato le immagini satellitari pubblicate su Twitter dell’aeroporto di Hmeimim, sud-ovest di Latakia, dove il Jet russo Su-57, fiore all’occhiello d’aeronautica militare russa, sembra essere tornato in Siria, dopo che l’aviazione israeliana ha effettuato un potente attacco al Governatorato di Aleppo lo scorso 27 marzo.

L’utente di Twitter @Reutersanders ha anche pubblicato immagini dei sistemi militari russi Pantsir presso la base aerea di Hmeimim, che in precedenza avevano giocato un ruolo nella difesa dell’installazione durante un attacco di droni jihadisti il ??mese scorso.

Nel frattempo, presso la base navale di Tartous, la Marina russa, in un altro post, l’utente di Twitter ha anche mostrato il dispiegamento di missili Kalibr all’estremità occidentale dell’installazione.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.