Il macaco che ha provato ad accoppiarsi con un cervo 11 gen 2017 – 12:24  Un macaco del Giappone, una specie di scimmia che vive nelle foreste giapponesi, è stato osservato mentre tenta di accoppiarsi con un sika, una specie di cervo che vive in Asia: è finora il secondo esempio osservato di accoppiamento tra due specie così diverse, dopo quello delle foche con i pinguini. I macachi giapponesi e i sika vivono nello stesso ambiente a stretto contatto, con i cervi che mangiano i frutti fatti cadere per terra dalle scimmie, che saltuariamente fanno anche loro la toeletta e li cavalcano per gioco. Il comportamento del macaco, osservato e filmato nel novembre del 2015, è stato descritto in un articolo pubblicato sulla rivista Primates da Marie Pelé e Alexandre Bonnefoy, che ha spiegato che la scimmia ha provato ad accoppiarsi con almeno due femmine di cervo: una è scappata subito, mentre l’altra non ha opposto resistenza. Il macaco ha fatto circa 15 movimenti di tipo sessuale in un arco di dieci secondi, prima di scendere dal dorso del cervo. Pelé ha escluso che il comportamento della scimmia, che è stata anche ripresa mentre caccia altri esemplari maschi per difendere il cervo, potesse essere qualcosa di diverso da un tentativo di accoppiamento. Secondo i ricercatori la spiegazione più plausibile è quella della mancanza di partner per il macaco, che presumibilmente non godeva di uno status molto elevato nel suo branco. Guarda “Unlikely couple: Liaison between a Sika deer and a Japanese snow monkey” su YouTube

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.